diventa uno di noi

Vai alla pagina ICE

Vai al sito nazionale

visita il sito regionale

scopri il nostro magazine

I NOSTRI PARTNERS


Partner di CRI Spoltore







Dati Rete Linea Meteo

Scrivici


Visite totali:


Statistiche di oggi:

Strage migranti, Rocca: “Le istituzioni rimettano al centro l’essere umano”.

Conferenza stampa a Catania“Ci sono state centinaia di morti in mare ma non sono mai state date risposte. Triton non è la risposta adeguata a questo fenomeno, che non possiamo certo chiamare emergenza visto che è un flusso ininterrotto da anni”. Così il Presidente nazionale della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, durante la conferenza stampa tenuta a Catania nel pomeriggio del 21 aprile, insieme con il Segretario Generale della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Elhadj As Sy. All’incontro sono intervenuti anche Marco Consoli, Vice Sindaco Catania, Rita Grossi, Direttore Generale ASP 3, Giuseppe Spampinato, Direttore Sanitario ASP.

“Si è voluta sostituire all’operazione italiana Mare Nostrum – ha proseguito Rocca – e questa è quella che io ho definito una risposta imbarazzante perché era la risposta dell’Unione Europea, un’operazione che mensilmente costa un terzo di quello che il nostro Paese sosteneva da solo con una missione completamente differente che non è il ‘search and rescue’. Questa tragedia probabilmente poteva accadere anche con Mare Nostrum se è vero che c’è stata una collisione, ma se è vero come è vero che ci sono stati 20 mila morti da quando questo flusso ormai è iniziato venti anni orsono, di quante barche o barchini non abbiamo avuto conoscenza che si sono rovesciati? Molti. Grazie a Mare Nostrum si sono potuti intercettare e salvare”.

Continua a leggere… clicca qui