diventa uno di noi

Vai alla pagina ICE

Vai al sito nazionale

visita il sito regionale

scopri il nostro magazine

I NOSTRI PARTNERS


Partner di CRI Spoltore







Dati da Spoltoremeteo

Stazione meteorologica
di Spoltore



Scrivici


Visite totali:


Statistiche di oggi:

Pescara e Spoltore insieme per “Estate più Sicura”

Estate più SicuraRiparte il progetto “Estate più Sicura” grazie al Comitato di Pescara della Croce Rossa Italiana che torna a mettere in campo il servizio di primo soccorso in bicicletta durante tutti i weekend di luglio e agosto lungo l’intera riviera pescarese.
Da segnalare quest’anno la fattiva collaborazione con il Comitato CRI di Spoltore, il Consorzio dei balneatori Ciba, e con SegWay Italia alla sua prima esperienza ufficiale con Croce Rossa Italiana, con la consueta ed imprescindibile sinergia con il Comune di Pescara e il Suem 118.
I dettagli del progetto verranno illustrati in una conferenza stampa convocata venerdi 1 luglio alle ore 12 presso lo Stabilimento Nettuno Beach. Parteciperanno, tra gli altri, il Presidente della CRI di Pescara Fabio Nieddu, il Presidente della CRI di Spoltore Pierluigi Parisi, il Sindaco di Pescara Marco Alessandrini, il vice sindaco, Enzo Del Vecchio, il Responsabile commerciale di SegWay Italia Marco Paulon, il Responsabile della Centrale 118 Vincenzino Lupi ed il Presidente del Ciba Stefano Cardelli.
“Estate più Sicura” è un progetto interamente finanziato dalla Croce Rossa Italiana che ha inteso investire sulla sicurezza dei cittadini e viene realizzato grazie all’impegno dei volontari CRI di Pescara e Spoltore. Lo scopo è di offrire un significativo servizio di prossimità che di certo contribuirà a razionalizzare le risorse sul territorio e soprattutto decongestionare il Pronto Soccorso cittadino intervenendo tempestivamente per piccoli traumi e per quelle patologie legate al caldo ed alla stagione estiva; il servizio, inoltre, sará fondamentale è determinante per salvare la vita nei casi di arresto cardiaco. Infatti durante i weekend 2 coppie di soccorritori qualificati pattuglieranno in bici la riviera nord e sud, dotati di zaino sanitario e defibrillatore automatico, in costante contatto con la Centrale 118.
Infine la novità di quest’anno: grazie a SegWay Italia i volontari della CRI saranno presenti tutti i sabato notte nei luoghi della movida pescarese, muniti di defibrillatore e borsa di primo soccorso a bordo di questi moderni dispositivi di trasporto, per rendere l’estate ancor più sicura per tutti. La società Segway Italy ha offerto il proprio contributo predisponendo a proprie spese la personalizzazione dei dispositivi per la Croce Rossa di Pescara.

il 14 giugno, Giornata mondiale del donatore di sangue


world blood donor day“Blood connect us all”
: (il sangue ci mette tutti in relazione). E’questo il tema scelto per la Giornata Mondiale del donatore di sangue 2016 che si celebra il 14 giugno. Lo slogan sottolinea la dimensione della condivisione e del collegamento tra donatori e pazienti. Ovviamente una condivisione ideale e che tuttavia da il senso di una forte consapevolezza che inevitabilmente coinvolge chi dona e chi riceve. Al tema di quest’anno è stato aggiunto anche lo slogan “Share life, give blood” (Condividi la vita, dona sangue) per attirare l’attenzione sul ruolo che il sistema delle donazioni volontarie gioca per incoraggiare la gente ad interessarsi degli altri e a promuovere comunità coese.
Il Comitato CRI di Spoltore aderisce alla Giornata mondiale promuovendo con entusiasmo una delle missioni che vedono Croce Rossa Italiana e l’intero Movimento Internazionale in prima fila.

Convocata l’Assemblea Regionale CRI Abruzzo

Il presidente regionale CRI Abruzzo Gabriele Perfetti ha convocato l’Assemblea regionale sabato 11 giugno alle ore 16,30 presso la Scuola Infermieri di Chieti in via del Tiro a Segno 10, per discutere il seguente Ordine del Giorno:

– presentazione del Consiglio Direttivo Regionale;
– presentazione dei Delegati Tecnici Regionali agli Obiettivi Strategici;
– sintesi del processo di riordino della CRI;
– audizione del Commissario del Comitato di Vasto;
– adempimenti statutari;
– varie ed eventuali.

A norma di Statuto intervengono all’Assemblea Regionale CRI, il Presidente che la presiede, il Consiglio Direttivo Regionale, i Presidenti dei Comitati CRI della regione e, in qualità di uditori, i referenti regionali del Corpo Militare CRI e del Corpo II.VV. CRI.

Soccorsopoli 2016, il ritorno.

Soccorsopoli 2016Pieno successo sabato 28 maggio per la seconda edizione di “Soccorsopoli”, organizzato dal Comitato di Spoltore della Croce Rossa Italiana con la preziosa collaborazione della Direzione Didattica Statale di Spoltore ed il patrocinio del Comune di Spoltore. La manifestazione, rivolta quest’anno ai bambini di età compresa tra i 9 e gli 11 anni dei plessi scolastici di Spoltore, Santa Teresa e Caprara d’Abruzzo, ha lo scopo di promuovere la cultura del volontariato e coinvolgere i bambini delle scuole primarie in attività educative proprie della Croce Rossa.
Gradita la presenza del Sindaco Luciano Di Lorito che, insieme alla consigliera Nada Di Giandomenico ed in compagnia del Presidente CRI Pierluigi Parisi, ha voluto visitare i mezzi e il personale del Comitato di Croce Rossa.

Continua a leggere

Francesco Rocca confermato presidente nazionale

Direttivo nazionale CRIDomenica 15 maggio si è concluso il lungo processo elettorale della Croce Rossa Italiana con l’elezione del Presidente nazionale, Francesco Rocca, dei tre consiglieri del Consiglio Direttivo Nazionale, Paola Fioroni, Massimo Nisi e Rosario Valastro, e del Consigliere Giovane, Gabriele Bellocchi.
Per l’intera giornata i Presidenti dei Comitati di tutta Italia ad ogni livello, hanno votato a Roma, concludendo così la tornata elettorale iniziata a febbraio scorso e che ha visto la conferma del Presidente nazionale ed in più l’elezione dei membri del consiglio direttivo, tutti con una lunga esperienza di volontariato nei propri territori in Umbria, Liguria e Sicilia.

La Croce Rossa Italiana, dopo il riordino, è persona giuridica di diritto privato, è di interesse pubblico ed è ausiliaria dei pubblici poteri nel settore umanitario, nonché posta sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica.
La Croce Rossa Italiana è ufficialmente riconosciuta dalla Repubblica Italiana con il decreto legislativo del 28 settembre 2012, n. 178 quale Società volontaria di soccorso ed assistenza, ausiliaria dei poteri pubblici in campo umanitario, in conformità alle Convenzioni di Ginevra ed ai successivi Protocolli aggiuntivi, e quale unica Società Nazionale della Croce Rossa autorizzata ad esplicare le sue attività sul territorio italiano.