diventa uno di noi

Vai alla pagina ICE

Vai al sito nazionale

visita il sito regionale

scopri il nostro magazine

I NOSTRI PARTNERS


Partner di CRI Spoltore







Weather Underground PWS IPESCARA3

Scrivici


Visite totali:


Statistiche di oggi:

Consulta Giovani CRI Abruzzo e Piano d’Azione Gioventù 2017

Giovani CRILo scorso 11 febbraio 2017 si è tenuto a Lanciano (CH) la Consulta regionale dei Giovani CRI Abruzzo presieduta dal Vicepresidente e Consigliere Giovane regionale Pierpaolo Esposito.
Numerosi gli argomenti all’ordine del giorno posti in discussione, a cominciare dal Piano d’Azione Gioventù 2017 (il cui testo integrale è scaricabile dal link più in basso). La riunione, alla quale erano presenti 9 tra consiglieri, delegati e sostituti, ha offerto diversi spunti di discussione specialmente sulle problematiche locali legate ai vari percorsi formativi specificamente rivolti ai giovani.
La Consulta ha inoltre preso atto e accettato le recenti dimissioni del DTR-OS V Stefano Basile; a tale proposito il Consigliere Esposito ha assicurato che il prossimo Consiglio Direttivo Regionale CRI Abruzzo discuterà, tra l’altro, della riorganizzazione dello Staff regionale giovani.
Le regioni Abruzzo e Marche si sono proposte per l’organizzazione e la logistica della prossima Assemblea Nazionale dei Giovani CRI in programma nei prossimi 8-9-10 dicembre 2017; il Consigliere Esposito ha perciò chiesto ai Giovani CRI Abruzzo una fattiva risposta in modalità di rappresentanza e supporto.
Il Comitato CRI di Spoltore è stato rappresentato dal Consigliere giovane Steven Troiano.

Leggi o scarica in Pdf il -> Verbale Consulta Giovani Abruzzo
Leggi o scarica in Pdf il -> Piano d’Azione Gioventù 2017 Abruzzo

Documento di sintesi degli Stati Generali del Sociale

socialeCome noto nei giorni del 27 e 28 gennaio scorsi si è svolta a Roma la due giorni degli Stati Generali del Sociale. Appuntamento voluto da Croce Rossa Italiana come momento di riflessione comune al fine di intraprendere un percorso strutturato per fissare gli obiettivi e consolidare gli strumenti capaci di affrontare le sfide quotidiane nell’ambito delle attività di inclusione sociale.
Nel documento qui allegato che potete leggere o scaricare in formato pdf, la CRI presenta gli spunti di lavoro tratti dal confronto degli Stati Generali e che hanno contribuito a prefigurare lo sviluppo futuro delle attività legate all’Obiettivo Strategico 2. Crescere in consapevolezza e responsabilità – afferma il presidente nazionale Francesco Rocca – equivale a prendere ogni giorno coscienza delle potenzialità del nostro agire nei 7 Principi, nel nostro unico modo di rispettare la dignità di ogni essere umano e garantirne lo svluppo individuale nel proprio percorso di vita.

Leggi o scarica il pdf -> Sintesi Stati Generali Sociale 2017

Sanzionalibili espressioni razziste sui social network

socialAppare sempre più stringente la questione relativa all’utilizzo da parte di soci della CRI delle proprie pagine personali dei social network (soprattutto Facebook) per diffondere commenti di stampo palesemente razzista e xenofobo, in diretto contrasto con l’azione umanitaria della nostra Associazione.
Il presidente nazionale di Croce Rossa Italiana Francesco Rocca torna sull’argomento in maniera ferma e definitiva per chiarire ai presidenti di tutti i Comitati territoriali l’assoluta incompatibilità tra la qualità di socio della CRI con l’utilizzo di espressioni razziste e più in generale con la diffusione di contenuti che incitano all’odio o che costituiscono apologia di reato.
Tale comportamento è sicuramente sanzionabile a termini di regolamento, anche nel caso in cui – chiarisce Rocca – il socio non utilizza la propria fotografia o altre immagini che richiamano l’appartenenza all’Associazione. In definitiva si tratta di una condotta che lede ipso facto l’art. 10 dello Statuto, a norma del quale l’adesione ai Principi Fondamentali è condizione per l’iscrizione alla Croce Rossa Italiana“.

Leggi o scarica la lettera in pdf del Presidente Rocca -> Azioni verso post su social network

Convocata l’Assemblea Regionale CRI Abruzzo

AvvisoIl Presidente Regionale CRI Abruzzo, Gabriele Perfetti, ha convocato ai sensi dell’art.27 dello Statuto della Croce Rossa Italiana, l’Assemblea regionale presso la sede della Scuola Regionale CRI di Chieti in via del Tiro a Segno 10.
In prima convocazione il 3 marzo alle ore 23 ed in seconda convocazione il 4 marzo alle ore 16 per discutere, tra gli altri argomenti all’Ordine del Giorno, della elezione del Collegio Disciplinare Regionale e della deliberazione in merito ai requisiti di istituzione di nuovi Comitati CRI.

Leggi o scarica in pdf il documento: Assemblea Regionale 4/3/17

Afghanistan: uccisi 6 delegati del CICR.

CICR luttoSei delegati del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) sono stati uccisi in Afghanistan, altri due sono dispersi.
Il team, composto da tre autisti e cinque field officer, stava andando verso la zona sud della città di Shibergan nella provincia di Jawzan, per distribuire materiali  necessari per il bestiame. Il convoglio è stato attaccato da uomini armati sconosciuti.
“Questo è un atto spregevole. Nulla può giustificare l’uccisione dei nostri colleghi e cari amici”, ha detto il capo-delegazione del CICR in Afghanistan, Monica Zanarelli. “In questo momento, è per noi prematuro determinare l’impatto di questo incidente spaventoso sulle nostre operazioni in Afghanistan. Vogliamo stringerci e sostenerci a vicenda nell’elaborazione di questo atto incomprensibile e trovare i nostri due colleghi dispersi”, ha detto Monica Zanarelli.

Continua a leggere